Gianni Nicolini Iridologo Naturopata Arco Trento

IV.

Le domande più frequenti

le curiosità dei miei clienti

Siamo esseri multidimensionali. Dotati di un corpo fisico che a sua volta è fatto di energia, una mente, uno spirito e delle emozioni. La cura della persona deve considerare questo insieme e non manipolare ciecamente la sua parte visibile ovvero solo la materia.

Queste parti sono interconnesse e si influenzano vicendevolmente.

Quando una persona può trovare beneficio da un naturopata?

L’essere umano è un’unità inscindibile corpo, mente, spirito-emozioni

L’essere umano è un’unità inscindibile corpo, mente, spirito-emozioni. Il benessere è dato dall’armonia di questi elementi tra loro e con l’ambiente con cui la persona si relaziona .

Il naturopata cerca di individuare e consigliare la risoluzione delle cause del disturbo, meglio se con la prevenzione, in un’ottica di riequilibrio dell’intero sistema, in modo integrato, globale e duraturo. Senza fare diagnosi o proporre terapie mediche, che è competenza del medico, e senza interferire nel rapporto tra medico e paziente. Anzi, ricercandone la complementarietà con i propri consigli. Quando verrete da me sarete coinvolti in un cambiamento e sarete voi a guidarlo, con i miei consigli ma senza delegare a chicchessia la capacità di guarirvi.

Ricordatevi che il primo medico di voi stessi siete voi.

Vi aspetto nel mio studio.

Chi è l’iridologo, naturopata, heilpraktiker?

E’ un professionista diplomato alla Scuola di Iridologia e Naturopatia "Luigi Costacurta"

E’ un professionista diplomato alla Scuola di Iridologia e Naturopatia “Luigi Costacurta” dell’Accademia Galileo Galilei di Trento; è l’unica scuola fondata da Luigi Costacurta che la diresse sino alla sua morte.

Come Iridologo è in grado di saper interpretare, attraverso l’iride (e non solo) i segni ed i messaggi che provengono dai nostri organi e dal nostro corpo in generale per poter prevenire lo stato di malattia o comprenderne le tendenze all’insorgenza.

Come Naturopata ha la preparazione e le competenze nell’applicazione delle discipline naturali con metodo olistico (fito e gemmo terapia, alimentazione, fiori di Bach, riflessologia plantare, pranoterapia, idrotermofangoterapia, fisiognomica, massaggio ecc) per poter offrire a chi si rivolgerà a loro un aiuto veloce, cosciente e completo al fine di portare beneficio all’organismo malato secondo i principi della”vis medicatrix naturae”, cioè dalla forza vitale della natura medicatrice che c’è in ognuno di noi.

 

Non tutti i Naturopati sono anche Iridologi.

Come Heilpraktiker ( parola tedesca che significa ”Colui che pratica la Guarigione” ovvero “Medico Empirico”) è data la possibilità di iscriversi all’International Federation of Heìlpraktiker e V di Bonn (Germania).

Perché scegliere me?

ascolto e attenzione al tuo bisogno

Perché sono convinto che, se possibile, sia sempre meglio scegliere come percorso preferenziale, quello riferito alla massima Ippocratica “Fa’ che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo”. Non trascurando il giusto equilibrio mentale ed energetico, lo stile di vita e le interferenze sociali, culturali ed ambientali.

Sono convinto, e l’esperienza mi conforta, che si possa raggiungere un miglioramento dello stato di salute valorizzando e potenziando le risorse individuali proprie di ciascun essere umano

Perché dovrei rivolgermi ad un iridologo e naturopata?

6 buoni motivi per farlo

1. Per tentare di ritrovare uno stato di benessere a fronte di un disturbo, una sofferenza non solo fisica ma anche psichica o emozionale grazie alle potenzialità dell’osservazione iridologica e delle cure naturali. La salute infatti non è soltanto assenza di malattia e di infermità ma è anche uno stato di completo benessere fisico mentale e sociale.

2. Per conoscere i punti di forza e di debolezza del proprio corpo al fine di approntare una adeguata prevenzione alle malattie/allergie attraverso il rafforzamento delle difese immunitarie, l’alimentazione, il riequilibrio energetico la disintossicazione ed altro ancora attraverso le cure naturali.

3. Per depurare l’organismo e smaltire le tossine che si sono accumulate nel corpo per un cattivo stile di vita o alimentare o a causa di assunzione di farmaci o sostanze tossiemiche importanti.

 

4. Per aumentare il livello di energia e di riequilibrio nei vari distretti corporei a fronte di disturbi o dolori specifici (artropatie, infiammazioni, stress ecc. ) attraverso le cure naturali e la pranoterapia.

5. Per avere un sostegno totalmente naturale e personalizzato al fine di essere consapevole del prendersi cura di se e diventare responsabile del proprio benessere.

6. “Per essere ascoltati”. Infatti il naturopata o coloro che praticano le cure complementari/alternative/naturali hanno in media un tempo di ascolto di un ora contro i dieci minuti del medico della medicina tradizionale (dati comunicati da una trasmissione televisiva RAI sul canale RAI uno medicina l’altra mattina.)